Comunicati

Decreto Agosto. Santoro (CS): lavoratori, tornate con i piedi per terra

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

“Get real!, si usa dire negli Stati Uniti. Tornate con in piedi per terra, lavoratrici e lavoratori. Ed è esattamente quello che dico e dirò alle lavoratrici e ai lavoratori che incontro e incontrerò in questo autunno caldo”, commenta Manuel Santoro, segretario generale di Convergenza Socialista. “Tornate con i piedi per terra e sappiate che nessun padrone, governante, Premier, Presidente vi salverà dalla disoccupazione e dalla fame. Fate affidamento solo sui lavoratori e sulla vostra classe sociale; fate affidamento sull’avanguardia della vostra e nostra classe sociale: Convergenza Socialista.”

“Il decreto legge Agosto, il 104/2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 14 agosto, è da considerarsi terrificante. Non solo apre le porte ai licenziamenti dopo le 18 settimane di cassa, ma in alcuni casi anche prima. Difatti, le imprese che hanno attivato negli scorsi mesi la cassa integrazione per l'emergenza Covid non sono affatto obbligate a fruire delle ulteriori 18 settimane. Anzi, è loro concesso optare per l’esenzione contributiva per un periodo di tempo raddoppiato rispetto alla cassa precedentemente utilizzata, fino a un massimo di quattro mesi. Quelle aziende che hanno utilizzato in modo esiguo la cassa integrazione, potrebbero usufruire della possibilità di riorganizzare l'azienda attraverso licenziamenti economici, individuali o collettivi.”

“I licenziamenti collettivi, quindi, sono dietro l'angolo, cari lavoratori. Non continuate a fare affidamento sulle forze politiche, di governo e di opposizione, che in questi decenni vi hanno portato alla miseria”, conclude Santoro. “Tornate con i piedi per terra e cominciate a rivendicare i vostri interessi di classe i quali sono antitetici a quelli dei padroni e delle forze politiche di questo Paese.”

©2020 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Cerca