Comunicati

Santoro (CS): lavoratrici e lavoratori, diciamo basta al teatrino della politica

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

“Lavoratrici e lavoratori, non siete ancora stanchi di essere presi per i fondelli dal teatrino della politica, da Renzi e da Salvini, Conte e Meloni, Berlusconi e Zingaretti? Voi, o meglio sarebbe dire noi, siete e siamo operaie e operai, lavoratrici e lavoratori salariati e, de facto, sfruttati e schiavizzati”, commenta Manuel Santoro, segretario generale di Convergenza Socialista. “Ci vuole uno scatto deciso da parte di noi lavoratori, e una presa di coscienza del semplice fatto che siamo parte, piccoli ingranaggi, di una macchina infernale che, partendo dai grandi potentati economici globali e globalizzati, si estende alla politica e alla informazione mainstream definitivamente corrotta.”

“Lo si nota ad occhio nudo. Basta osservare. I media e i politici mainstream, chi più chi meno colluso al capitale e alle potenze imperialiste, espongono la loro faziosità senza pudore poiché è evidente l’indifferenza diffusa tra le lavoratrici ed i lavoratori che non pongono alcuna critica, alcun argine alla menzogna riversata attraverso giornali e televisioni. Ma questa indifferenza ci danneggia; preclude qualsiasi possibilità di riscatto sociale per noi e le nuove generazioni. Media e politica mainstream si lamentano degli arresti di manifestanti, per nulla pacifici, in manifestazioni non autorizzate in Russia mentre non dicono una parola su quanto succede, in questi giorni, in Francia, Polonia, Israele, Libia, Olanda, ecc. E con la faccia tosta che si ritrovano, gli stessi media mainstream, che incitano e ben vedono le manifestazioni in Russia, così come in Bielorussia oppure in Ucraina, poiché teleguidate da forze imperialiste, inducono invece alla calma, alla paura e al terrore qui in Italia, preoccupati che si inizi a manifestare. Ma ben venga! Noi siamo pronti a scendere in piazza con le forze anticapitaliste e antimperialiste e iniziare a rompere un po’ gli schemi di questa politica menzognera, acerrima avversaria della classe lavoratrice.”

“Noi esistiamo per guidare i lavoratori verso la loro emancipazione sociale”, conclude Santoro. “Il nostro partito socialista, marxista-leninista, rimane l’avanguardia della classe lavoratrice salariata ma all’interno dell’intera classe, è soprattutto avanguardia delle operaie e degli operai; il partito è guida ma il riscatto spetta al movimento della classe operaia, lavoratrice salariata.”

Convergenza Socialista

Partito politico socialista, avanguardia del socialismo scientifico, per il raggiungimento della società socialista.

©2021 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Cerca