Comunicati

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L’Ideologia Socialista uscirà il 2 Maggio 2021 con un nuovo numero. Rivista teorica del Socialismo e organo politico di Convergenza Socialista, continuiamo la lotta teorica e politica per l’alternativa di società. Il Socialismo, appunto. La società superiore.

Manuel Santoro, segretario generale di Convergenza Socialista

https://www.ideologiasocialista.it

Appoggiamo lo sciopero del 30 Aprile delle operaie e degli operai agricoli

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Convergenza Socialista supporta le lavoratrici e i lavoratori agricoli, e appoggia lo sciopero che si terrà il 30 Aprile in tutta Italia. Le lavoratrici e i lavoratori del comparto agricolo stanno affrontando mesi difficili e rivendicano maggiore attenzione da parte del Governo, il quale, con il Decreto Sussidi, si è completamente dimenticato di loro. Per non parlare, inoltre, dei mancati rinnovi dei contratti provinciali, l’assenza della Naspi per le dipendenti e i dipendenti delle cooperative e dei loro consorzi, la completa mancanza di una decente cassa integrazione per le lavoratrici e i lavoratori della pesca, di una clausola di condizionalità sociale nella Politica agricola comune (PAC), di reali protezioni per le lavoratrici e per i lavoratori agricoli nelle zone colpite da calamità naturali.

Alitalia. Santoro (CS): quattro anni fa scrivevo della nazionalizzazione e oggi in tanti si svegliano, ma in ritardo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“Nel 2017 scrivevo che bisognava nazionalizzare Alitalia e tanti se la ridevano. Oggi, dopo 4 anni, tanti cominciano a parlarne ma in netto ritardo”, commenta Manuel Santoro, segretario generale di Convergenza Socialista. “All’epoca scrivevo che le lavoratrici e i lavoratori di Alitalia erano stanchi mentre il Governo al potere in quel frangente rifiutava la nazionalizzazione della compagnia.”

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Secondo il rapporto Coldiretti, anche a causa dell’emergenza Covid, 5,6 milioni di persone in Italia sono in povertà assoluta, un milione in più rispetto allo scorso anno con il record negativo dall’inizio del secolo. Più di una famiglia su quattro (28,8%) ha dichiarato un peggioramento della propria situazione economica nel 2020 rispetto all’anno precedente e il deterioramento della situazione economica ha colpito di più le regioni ricche del Centro (30,5%) e del Nord (28,8%) rispetto al Mezzogiorno (27,7%). La povertà cresce soprattutto al Nord, area particolarmente danneggiata dalla pandemia, dove la percentuale di poveri assoluti passa dal 6,8% al 9,4%.  A pagare il prezzo più alto alla crisi sono stati mamme e papà single e le coppie con uno o due figli. Serve il socialismo con Convergenza Socialista.

©2021 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Cerca