Comunicati

Le cieche e teleguidate sanzioni alla Russia colpiscono le lavoratrici e i lavoratori

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il partito marxista-leninista, Convergenza Socialista, condanna per l’ennesima volta le sanzioni alla Federazione Russa volute dall’Unione Europea e, a casa nostra, dal Governo del banchiere Draghi. La retorica e gli insulti, poi, di Di Maio sulla Russia e su Putin, teleguidati dalla NATO e dai centri di potere economici atlantisti, la dice lunga sul livello politico e culturale del Ministro degli Esteri.

Ucraina: denunciamo con forza l’incitamento di Saviano al sex-work

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

Il partito marxista-leninista, Convergenza Socialista, denuncia con forza le parole di Roberto Saviano sull’incitamento al sex-work che coinvolgerebbe donne ucraine. Evidentemente, Saviano si riferisce alle donne ucraine come ad un bottino di guerra per lo sfruttamento sessuale al servizio dell’imperialismo atlantista. Noi di Convergenza Socialista siamo contro il sex-work; siamo per l’abolizione universale della prostituzione la quale non ha posto nella società socialista.

Il nazismo risorto grazie a NATO, UE, USA e UK

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il partito marxista-leninista, Convergenza Socialista, denuncia con forza il riemergere del nazismo che partendo dall’Ucraina abbraccia l’intero establishment atlantista. Il cosiddetto Occidente, quello della NATO, degli USA, del Regno Unito e dell’Unione Europea, condivide, alimenta e assorbe la deriva nazista che ha nell’Ucraina il punto di svolta. Altrimenti non si spiegherebbe la retorica martellante dei nostri media, giornali, politici e partiti che incitano interi popoli alla guerra. Non si spiegherebbe l’invio di armi destinate, palesemente, alle milizie naziste come i battaglioni Aidar, Dnepr-1, Dnepr-2, Tornado (ex battaglione "Shakhtars’k"), il reggimento Azov (minimo 800 persone), Settore Destro (contiene circa ventinove battaglioni). Non si spiegherebbe l’enorme montagna di fake news vomitate quotidianamente al pubblico inerme e senza punti di riferimento.

Il liberal-liberismo borghese sdogana neonazisti e xenofobia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

di Maddalena Celano, responsabile esteri

Ha suscitato molte polemiche, in queste ultime settimane, l’uso del termine "denazificazione", da parte del presidente russo Vladimir Putin, additato come una delle ragioni per l'invasione dell'Ucraina. Tuttavia, molti non conoscono l'esistenza di organizzazioni paramilitari, chiaramente neonaziste, e un potere parallelo oscuro, in Ucraina, le cui radici storiche sono rintracciabili sin dalla seconda guerra mondiale e, successivamente, alla Guerra Fredda.

Il filo-nazista Zelensky e la genuflessione della classe politica italiana ai danni dei nostri lavoratori

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il partito marxista-leninista, Convergenza Socialista, constata la completa genuflessione delle forze politiche italiane nei confronti del filo-nazista Zelensky il quale, acclamato da tutto il Parlamento borghese italiano, ha abolito tutte le forze politiche in patria tranne i nazisti. Il governo del banchiere Draghi non solo si è prostrato al filo-nazista Zelensky ma ha de facto certificato la vicinanza dell’Italia alle componenti naziste in Ucraina.

Elezioni in Colombia: sono cautamente ottimista

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Riflessione del compagno Tomas Emilio Silvera, militante di Convergenza Socialista, partito marxista-leninista

Noi per tradizione e lingua apparteniamo alla cultura del don Chisciotte della Mancia, opera massima della letteratura ispanoamericana scritta da Miguel de Cervantes Saavedra nel 1605, alla fine del Medioevo in Europa. Come tutti sappiamo e studiamo al liceo, questa opera descrive la tragica e comica storia dell'ingegnoso cavaliere che non vedendo la realtà, la sostituiva con grandi combattimenti e avventure mentre vi erano solo mulini a vento. Un altro esempio adatto alle circostanze lo troviamo nel calcio, quando pensiamo di vincere la partita, senza tener conto dell'avversario. Dopo, quando arriva un risultato inatteso cerchiamo di proiettare la nostra sconfitta verso gli altri: l'arbitro, l'allenatore, il pubblico, l'ambiente ecc.

L’Unione Europea in putrefazione e il compito storico della classe operaia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il partito marxista-leninista, Convergenza Socialista, certifica lo stato di definitiva putrefazione dell’Unione Europea, delle sue istituzioni antidemocratiche e imperialistiche, con le sue politiche colonialiste e violente, contro gli interessi imprescindibili delle operaie e degli operai, delle lavoratrici e dei lavoratori salariati.

©2022 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Cerca