Comunicati

Dichiarazione internazionale in solidarietà con Cuba socialista

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Se si tocca Cuba, il mondo si alzerà

Il nostro partito Convergenza Socialista firma la dichiarazione internazionale in sostegno di Cuba. I sottoscritti partiti politici popolari antimperialisti, da diverse parti del mondo, alzano la voce per esprimere la solidarietà al popolo cubano e al governo presieduto da Miguel Díaz-Canel, di fronte al blocco americano e alla campagna di aggressione che la Cuba socialista sta subendo da decenni.

L’aumento della bolletta elettrica è il segnale di un Governo dei forti e dei peggiori

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“Secondo il ministro della transizione ecologica, Roberto Cingolani, il prossimo trimestre la bolletta elettrica aumenterà del 40% dopo l’aumento del 20% nello scorso trimestre”, commenta Manuel Santoro, segretario generale di Convergenza Socialista. “E mentre il Paese va al macero e la classe lavoratrice si impoverisce, il governo Draghi dorme quando siamo di fronte ad una crisi profonda e decennale del nostro "bel" Paese piccolo borghese, con Confindustria che guida l’assalto alla massimizzazione della schiavitù con la minimizzazione del salario.”

Dichiarazione di denuncia della Commissione per le relazioni internazionali dell'Assemblea nazionale del Potere Popolare

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Traduzione di Maddalena Celano, responsabile esteri

Abbiamo seguito con attenzione gli ultimi avvenimenti accaduti nel Parlamento Europeo e constatiamo, con indignazione, che lo stesso gruppo di deputati che rispondono all'agenda di Washington è riuscito a imporre un nuovo dibattito su Cuba il 16 settembre, trascinandosi dietro i gruppi politici di cui sono membri, il che rende ancora una volta quell'entità legislativa triste ostaggio di un'escalation aggressiva, estranea agli interessi genuinamente europei, e contraria allo spirito di dialogo rispettoso che ha prevalso nei rapporti tra Cuba e l'Unione Europea.

Brutalità e ingerenze contro Cuba

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Maddalena Celano, responsabile esteri

Sia il presidente che il ministro degli esteri di Cuba hanno ricordato la mancanza di autorità, del mandato dell'OSA, sull'isola caraibica.

Le autorità cubane, questo martedì, hanno respinto l'inclusione di una discussione relativa al paese caraibico in una convocazione del Consiglio permanente dell'Organizzazione degli Stati americani (OAS), su richiesta degli Stati Uniti (USA).

Combattiamo l’intensa guerra mediatica contro Cuba

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Maddalena Celano, responsabile esteri

Convergenza Socialista denuncia la manipolazione mediatica per favorire un golpe a Cuba. Fake news, menzogne e “creduloneria” dei media nostrani.
La nostra TV di stato, la Mediaset e i vari social network hanno messo in onda, gli scorsi giorni, un video che mostra centinaia di persone radunate, nelle strade di Cuba, durante le manifestazioni contro la penuria e l'aumento dei prezzi che hanno avuto luogo l'11 luglio 2021, nell’ isola caraibica.

Convergenza Socialista difende Cuba. Raccolta fondi per difendere il socialismo

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Maddalena Celano, responsabile esteri

Cuba vittima di malafede: informazioni inesatte e parziali

A Cuba, attualmente, sono oltre 3.000 i casi di covid e 20 morti (durante questa settimana): crescono i timori per la diffusione del coronavirus. Secondo le autorità sanitarie, proprio quella odierna, è stata la giornata "peggiore" dall'inizio della pandemia: sono stati confermati 3.308 nuovi casi di Covid-19 e altri 20 decessi, mentre i casi attivi sono 17.434.

Tutto il nostro sostegno alla rivolta del popolo colombiano. Convergenza Socialista firma l’appello

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

I partiti e le organizzazioni sottoscritti esprimono il loro totale sostegno alla rivolta popolare in Colombia, ricominciata il 28 aprile e iniziata nel novembre 2019 contro lo stesso governo oligarchico e filo-imperialista di Iván Duque. Di seguito il comunicato congiunto in inglese e in spagnolo con le firme delle organizzazioni e dei partiti.

©2022 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper

Cerca